Cosa può significare l’espressione “Diventare ciò che si è”, Vasco Ursini in Amici di Emanuele Severino

Cosa può significare l’espressione “Diventare ciò che si è”

Se non è un circolo quadrato, quella espressione può significare “tradurre in atto ciò che si è in potenza” (Aristotele), oppure – ma è lo stesso concetto – “trasformare l’in sé in un per sé (Hegel).
Comunque, quella espressione sta a significare uno dei modi canonici della fede nel senso greco e occidentale del divenire, divenire che per l’Occidente e ormai per il Pianeta è la “suprema evidenza”.

via (1) Amici di Emanuele Severino

Un pensiero riguardo “Cosa può significare l’espressione “Diventare ciò che si è”, Vasco Ursini in Amici di Emanuele Severino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.