Emanuele Severino, Scienza e scienze, in La filosofia dai greci al nostro tempo. La filosofia contemporanea

 

Propriamente non esiste ‘la scienza’, ma ‘le scienze’, ossia una molteplicità tuttora crescente di atteggiamenti conoscitivi che chiamiamo “scientifici”, in ognuno dei quali la specializzazione sta raggiungendo un’intensità impensabile sino a pochi decenni or sono.
L’agire umano, a sua volta, diventa sempre più specialistico, quanto più è guidato dalla scienza. Si rivolge a settori sempre più ristretti della realtà e sempre più separati dal resto del mondo, appunto perché sono varie le forme del sapere scientifico a richiedere che il loro oggetto sia sempre più rigorosamente delimitato e separato dagli altri. L’azione è tanto più efficace quanto più è delimitata nello spazio e nel tempo e scientificamente controllabile.
(La filosofia dai greci al nostro tempo. La filosofia contemporanea).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.