C’è un insieme di idee nella profondità della mia coscienza che avverto essere innegabilmente vere. Ma …, Vasco Ursini 20 nov 2018

Vasco Ursini C'è un insieme di idee nella profondità della mia coscienza che avverto essere innegabilmente vere. Ma stanno lì, si rifiutano di salire e di rivelarsi nel linguaggio forse perché avvertono che, se emergessero, andrebbero a sprofondare nel vaniloquio dei mortali.

Vasco Ursini‎ a Amici di Emanuele Severino: sentiamo Nietzsche

‎Vasco Ursini‎ a Amici di Emanuele Severino 2 settembre Sentiamo Nietzsche: "Ciò che narro è la storia dei prossimi due secoli. Descrivo ciò che verrà, ciò che non potrà avvenire in modo diverso: l'avvento del nichilismo. Questa storia può essere raccontata già ora; poiché qui è al lavoro la necessità stessa. Questo futuro già parla in cento … Leggi tutto Vasco Ursini‎ a Amici di Emanuele Severino: sentiamo Nietzsche

Il pensiero torna sempre lì, Vasco Ursini, 15 novembre 2018

  Vasco Ursini 15 novembre alle ore 18:04 Giorno dopo giorno il pensiero torna sempre lì, nel problema dei problemi, cioè sul fatto che l'"individuo", essendo il contenuto del sogno dell'errare, non può arrivare alla verità e resta inevitabilmente immerso nel nichilismo, oltre il quale non può portarsi. A portarsi oltre il nichilismo è lo … Leggi tutto Il pensiero torna sempre lì, Vasco Ursini, 15 novembre 2018

Vasco Ursini, Ancora sui due tipi di contraddizione

  C'è la contraddizione che afferma e nega lo stesso dello stesso (il giallo è il non giallo, l'uomo é il non uomo), che già nel pensiero dell'Occidente viene negata dal principio di non contraddizione. E c'è la contraddizione che nella 'Struttura originaria' viene chiamata "contraddizione C". Il contenuto del suddetto primo tipo di contraddizione è l'impossibile, che dunque non può essere un predicato del destino della … Leggi tutto Vasco Ursini, Ancora sui due tipi di contraddizione

Vasco Ursini‎ , Egregio prof. Edoardo Boncinelli, mi consenta di darle questo prezioso consiglio …, da Amici di Emanuele Severino

Vasco Ursini‎ a Amici di Emanuele Severino 8 h ·  Egregio prof. Edoardo Boncinelli, mi consenta di darle questo prezioso consiglio e ne faccia tesoro: si mantenga nel suo campo di studio, continui a interessarsi di biologia e smetta di rivolgere le sue squallide offese alla filosofia e ai filosofi. Questa sua determinazione all'offesa con continui rigurgiti denigratori verso questa nobilissima disciplina, "necessaria" ad ogni altro sapere … Leggi tutto Vasco Ursini‎ , Egregio prof. Edoardo Boncinelli, mi consenta di darle questo prezioso consiglio …, da Amici di Emanuele Severino

L’INCONSCIO, IL NICHILISMO, LA VERITA’ (Dalle conversazioni intorno alla filosofia, a cura di Ines Testoni in Emanuele Severino, La follia dell’angelo, Rizzoli, Milano 1997, pp. 63-74)

Vasco Ursini‎ a Incontri con Emanuele Severino 27 giugno 2015   (Indicherò con IT. le domande di Ines Testoni; con ES. le risposte di Emanuele Severino). IT. Vuole richiamare che cosa significa, nel suo discorso, "tramonto dell'alienazione dell'Occidente"? ES. Il tramonto dell'alienazione non può essere prodotto da uomini o da dèi, non può essere il prodotto di … Leggi tutto L’INCONSCIO, IL NICHILISMO, LA VERITA’ (Dalle conversazioni intorno alla filosofia, a cura di Ines Testoni in Emanuele Severino, La follia dell’angelo, Rizzoli, Milano 1997, pp. 63-74)

Vasco Ursini, Il “cuore” del pensiero filosofico di Emanuele Severino

Vasco Ursini‎ a Amici di Emanuele Severino . Ribadiamo qui ancora una volta i cardini essenziali del pensiero inaudito di Emanuele Severino. E subito diciamo che la sua filosofia costituisce la testimonianza della verità assolutamente innegabile, che "né dèi né uomini possono smentire". A testimoniare tale verità è il Contenuto dei suoi scritti, Contenuto che possiede la … Leggi tutto Vasco Ursini, Il “cuore” del pensiero filosofico di Emanuele Severino

La lettura severiniana della civiltà occidentale, da: Vasco Ursini, Il Dilemma Verità dell’essere o Nichilismo?, Booksprintedizioni, 2013

  Emanuele Severino, nel saggio 'Ritornare a Parmenide' dice di aver compiuto "il tentativo di rintraccare e portare alla luce il pensiero fondamentale che guida e raccoglie la sterminata ricchezza di categorie ed eventi in cui consiste la civiltà dell'Occidente: il pensiero in cui ormai tutto viene pensato e vissuto e che non si lascia pensare nel suo significato autentico, sino … Leggi tutto La lettura severiniana della civiltà occidentale, da: Vasco Ursini, Il Dilemma Verità dell’essere o Nichilismo?, Booksprintedizioni, 2013

Ancora sul “solido nulla”, Vasco Ursini, 26 giugno 2018

  Cara Grazia Pisegna Pen-name, tento di spiegare ancor meglio l'espressione leopardiana "solido nulla". Anche quando sono, anche sintanto che sono, le cose sono nulla, perché è un nulla, in esse, la capacità di resistere stabilmente - eternamente - al nulla. Il nulla di tale capacità è ciò su cui si appoggia ogni consistenza e … Leggi tutto Ancora sul “solido nulla”, Vasco Ursini, 26 giugno 2018

Una cosa che si deve tentare di fare ( un compito, dunque, che, in quanto tale, affoga nel nichilismo), testo di Vasco Ursini

Vasco Ursini   C'è una cosa da fare per cercare di andare dal nichilismo che avvinghia inevitabilmente il nostro "io empirico", al destino della verità: fare l'epochè di tutta la cultura occidentale e ormai planetaria e incamminarsi sul "sentiero del giorno" per cercare di liberare l'altra anima - quella nascosta - che abita nel nostro … Leggi tutto Una cosa che si deve tentare di fare ( un compito, dunque, che, in quanto tale, affoga nel nichilismo), testo di Vasco Ursini