Vasco Ursini, Il Nichilismo, da  Amici a cui piace Emanuele Severino

 

“Nichilismo” è pensare che l’essere viene dal niente e ritorna nel niente: è pensare, assumere e vivere come niente ciò che non è un niente. Qualsiasi altra definizione di nichilismo (e la cultura europea ne è indubbiamente ricchissima) deve inevitabilmente fare i conti con questo significato centrale ed elementare del termine (Emanuele Severino).
Tutta la cultura e la stessa filosofia dell’Occidente (ma ormai del pianeta) sono immerse nel nichilismo in quanto esse credendo nel tempo e nel divenire degli essenti, cioè nel loro “non essere ancora” e “non essere più”, pensano l’ente come se fosse un niente.
Questo nichilismo di fondo si manifesta in tutte le forme e fasi del pensiero occidentale, tutte accumulate nel credere nell’evidenza del divenire. (Vasco Ursini).

Sorgente: (13) Amici a cui piace Emanuele Severino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...