“Ogni esser “uomo” è un ricordare . E quindi in ogni uomo il suo ricordare è il suo ricordo eterno degli eterni – dove eterni sono, appunto, sia le cose ricordate, sia il ricordante”, in Emanuele Severino, Il mio ricordo degli eterni. Autobiografia, Rizzoli, 2011, pagine 136/137

Al via a Soriano il Festival della Filosofia con la vita di Sant’Agostino

Al via a Soriano il Festival della Filosofia con la vita di Sant’Agostino Nella suggestiva cornice del museo del terremoto, protagonisti dell’iniziativa gli studenti del liceo scientificoVAI A:Al via a Soriano il Festival della Filosofia con la vita di Sant’Agostino

Le donne filosofe dall’antica Grecia a oggi | Lisa Whiting e Rebecca Buxton, articolo di Luca Romano IN L’HuffPost

Le donne filosofe dall'antica Grecia a oggi. "Le regine della filosofia" di Lisa Whiting e Rebecca Buxton (Edizioni Tlon)... All’interno del libro troviamo ricostruzioni della vita, ma soprattutto del pensiero di filosofe come Ipazia, Hannah Arendt, Simone de Beauvoir, Angela Davis, George Eliot, solo per citare le più famose, ma ci sono anche pensatrici di … Leggi tutto Le donne filosofe dall’antica Grecia a oggi | Lisa Whiting e Rebecca Buxton, articolo di Luca Romano IN L’HuffPost

“L’Occidente è la pianura della fede” – Intervista a Emanuele Severino pubblicata su Il Mattino del 30/11/2015

Professor Emanuele Severino, Papa Francesco aprendo la Porta dell’Anno Santo della Misericordia, nel cuore dell’Africa, ha testualmente detto: “Lo faccio oggi, qui, in questa capitale spirituale del mondo”. E’ un’innovazione geopolitica del Papa, oppure il Papa ha volutamente spostato l’asse della geo-spiritualità del pontificato da Roma alle periferie del mondo? “È un papato che ormai … Leggi tutto “L’Occidente è la pianura della fede” – Intervista a Emanuele Severino pubblicata su Il Mattino del 30/11/2015

Vasco Ursini, Significativi riconoscimenti espressi nei confronti di Emanuele Severino da Enrico Berti

Enrico Berti è professore emerito di storia della filosofia. Particolarmente interessato alla filosofia di Aristotele, ne ha intravisto le tracce nella metafisica, nell'etica e nella politica contemporanea, in particolar modo per i problemi della contraddizione e della dialettica. E' autorevolmente dentro la dibattuta questione del rapporto tra scienza e filosofia che si incentra su una … Leggi tutto Vasco Ursini, Significativi riconoscimenti espressi nei confronti di Emanuele Severino da Enrico Berti

Luigi Vero Tarca, Come atteggiarsi di fronte al pensiero filosofico di Emanuele Severino?

Come atteggiarsi di fronte al pensiero filosofico di Emanuele Severino? Luigi Vero Tarca, professore ordinario di Filosofia teoretica presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia e allievo di Emanuele Severino, nell’introduzione al volume a più voci intitolato A partire da Severino Sentieri aperti nella filosofia contemporanea (Aracne editrice, 2016), solleva alcune domande importanti. Egli si chiede … Leggi tutto Luigi Vero Tarca, Come atteggiarsi di fronte al pensiero filosofico di Emanuele Severino?

Vasco Ursini: Pietro Mancini, un mio carissimo amico, è l’autore di questa citazione …

Pietro Mancini, un mio carissimo amico, è l'autore di questa citazione di un passo del mio ultimo saggio, "Un filosofia per il tempo che viviamo". La seconda dimensione è questo - esser- già-in -, l' essere cioè nel mondo . Questo essere è già condizionato da una storia che lo precede, cioè l' esserci è … Leggi tutto Vasco Ursini: Pietro Mancini, un mio carissimo amico, è l’autore di questa citazione …

Vasco ursini, A un certo punto della vita dell’uomo l’estrema precarietà dell’esserci si avverte …

A un certo punto della vita dell'uomo l'estrema precarietà dell'esserci si avverte con drammatica continuità giorno dopo giorno, e gli ungarettiani versi "Si sta come d'autunno sugli alberi le foglie" si insinuano nel pensiero stabilmente.

La Necessità: Tutto ciò che accade deve accadere, Emanuele Severino, Destino della necessità. Adelphi, Milano 1999, p. 98.

"L'ente che accade [ ... ] e il suo accadimento è un eterno: quindi è necessario che l'ente accada. Nemmeno la sintesi tra l'ente che accade e il suo accadere può non essere (ossia essere niente). Ma affermando che l'ente che entra nell'apparire sarebbe potuto non entrarvi (o che sarebbe potuto apparire l'ente che non … Leggi tutto La Necessità: Tutto ciò che accade deve accadere, Emanuele Severino, Destino della necessità. Adelphi, Milano 1999, p. 98.