Fare chiarezza sui rapporti filosofia-scienza, Emanuele Severino, Cervello, mente, anima, Morcelliana, Brescia 2016

Mai come oggi si fa innanzi l'esigenza di dire una parola chiara sui rapporti tra filosofia e scienza. Una parola chiara che è indirizzata soprattutto a coloro che sostengono che la filosofia oggi non ha più alcuna ragione di esistere come disciplina autonoma e che deve pertanto "risolversi "e "sciogliersi" nella scienza.A tal fine riporto … Leggi tutto Fare chiarezza sui rapporti filosofia-scienza, Emanuele Severino, Cervello, mente, anima, Morcelliana, Brescia 2016

L’ eternità di ogni cosa (anche tua!): l’illusione del tempo tra scienza e filosofia, link suggerito da Vasco Ursini

Vasco Ursini ha condiviso un link. Amministratore · 30 luglio alle ore 09:04 https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=2935401503198341&id=100001855595875 YOUTUBE.COM L' eternità di ogni cosa (anche tua!): l'illusione del tempo tra scienza e filosofia In questo video vengono raccolti alcuni interventi che spiegano come le scienze e la filosofia, negli ultimi decenni, abbiano stravolto radicalmente il nostr...

La tecnoscienza dominerà il pianeta in quanto ascolta il sottosuolo filosofico del nostro tempo … in Emanuele Severino, a cura di Nicoletta Cusano, “Lezioni milanesi. Ontologia e violenza (2016-2017), Mimesis

“La tecnoscienza dominerà il pianeta in quanto ascolta il sottosuolo filosofico del nostro tempo. Si va dunque verso un’epoca in cui non sarà più il capitale a servirsi della tecnica, non sarà più la democrazia o l’Islam o il Cristianesimo o i nazionalismi o gli Stati a servirsi della tecnica, ma sarà la tecnica a servirsi … Leggi tutto La tecnoscienza dominerà il pianeta in quanto ascolta il sottosuolo filosofico del nostro tempo … in Emanuele Severino, a cura di Nicoletta Cusano, “Lezioni milanesi. Ontologia e violenza (2016-2017), Mimesis

Sul dominio della tecnica, Emanuele Severino, da un’intervista a Repubblica di venerdì 1 marzo 2019

  La tecnica nasce per allontanare l’idea della morte. E’ un rimedio come il mito, che avvolgeva gli eventi dentro un orizzonte di senso con la sapienza del racconto. Ma l’uomo non si accontenta del mito, evoca l’idea di un sapere che possa essere definitivo. Da qui l’angoscia quando realizza che la tecnica guidata dalla … Leggi tutto Sul dominio della tecnica, Emanuele Severino, da un’intervista a Repubblica di venerdì 1 marzo 2019

Tecnica e capitalismo, Emanuele Severino, da un’intervista su La Repubblica di venerdì 1 marzo 2019

  La tecnica è la capacità di organizzare mezzi per produrre dei fini. Fallisce quando a gestirla è il capitalismo, che ha il solo scopo di incrementare all’infinito il profitto. Se non fosse sottomessa alle ideologie, la tecnica avrebbe già risolto i problemi e i conflitti che mettono i popoli gli uni contro gli altri. … Leggi tutto Tecnica e capitalismo, Emanuele Severino, da un’intervista su La Repubblica di venerdì 1 marzo 2019

Replica Emanuele Severino a Roger Penrose, Communitas Lecture, 13 maggio 2018

https://www.youtube.com/watch?v=8nnl1najKyo&feature=share Una discussione sulle criticità dell’Artificial Intelligence. Un dibattito, fra scienza e filosofia. Il confronto tra sir Roger Penrose e Emanuele Severino tenutosi a Milano il 13 maggio 2018 per le Communitas Lectures 2018

Emanuele Severino, Tecnica: il rovesciamento tra mezzi e fini, lezione al festival Filosofia sulle Arti, 16 settembre 2017. Video e Audio di 1 ora e 5 minuti. Rimando al sito festivalfilosofia.it

vai a: http://www.festivalfilosofia.it/2017/index.php?mod=c_video&id=260&fbclid=IwAR1C8SmdWRAKmefurk-VTvT9kNuLIFR-ePehx870TM8F1DkA9AjJLKzcUnk

VASCO URSINI, IL PENSIERO, già pubblicato nel gruppo: Amici di Emanuele Severino, 14 febbraio 2019

Severino, come egli stesso ricorda in un'intervista, rammenta quando formulò le sue idee per la prima volta, quelle idee destinate a suscitare così tanto stupore. Aveva ventitrè anni, era già libero docente all'Università, e un giorno stava lavorando attorno al primo libro della "Fisica" di Aristotele, su nello studiolo, quando fu travolto da un'ondata d … Leggi tutto VASCO URSINI, IL PENSIERO, già pubblicato nel gruppo: Amici di Emanuele Severino, 14 febbraio 2019

Emanuele Severino, “Il paradiso della scienza”, citazione da: La filosofia dai greci al nostro tempo. La filosofia contemporanea, BUR, pp. 495-497

  Proprio quando il paradiso della scienza potrà realizzarsi, si farà innanzi e diventerà incombente una 'privazione', tanto più angosciosa quanto più essa tenterà a restare l' 'unica' privazione nella vita dell'uomo. Il paradiso della scienza è infatti fondato sulla logica della scienza, cioè su una logica 'ipotetica', che ha rinunciato a presentarsi come verità … Leggi tutto Emanuele Severino, “Il paradiso della scienza”, citazione da: La filosofia dai greci al nostro tempo. La filosofia contemporanea, BUR, pp. 495-497

“La tecnica ucciderà la democrazia, a partire dagli Stati più deboli come l’Italia. Tale processo poi investirà anche Usa, Russia e Cina. Gli Stati Uniti a un certo punto prevarranno, ma non in quanto nazione, bensì come gestori primari della potenza tecnologica. Ora fatichiamo a comprenderlo, perché ci troviamo in un tempo intermedio”, Emanuele Severino in: intervista di Pier Luigi Vercesi, Corriere della Sera, 31 dicembre 2018

«La radice è sempre la stessa, non è che vada a colpire in ordine sparso. La forma più rigorosa di follia oggi è la tecnica: viviamo il tempo del passaggio dalla tradizione a questo nuovo dio. La globalizzazione autentica non è quella economica, è quella tecnica. Commettiamo l’errore di credere che capitalismo e tecnica siano … Leggi tutto “La tecnica ucciderà la democrazia, a partire dagli Stati più deboli come l’Italia. Tale processo poi investirà anche Usa, Russia e Cina. Gli Stati Uniti a un certo punto prevarranno, ma non in quanto nazione, bensì come gestori primari della potenza tecnologica. Ora fatichiamo a comprenderlo, perché ci troviamo in un tempo intermedio”, Emanuele Severino in: intervista di Pier Luigi Vercesi, Corriere della Sera, 31 dicembre 2018

Ai critici della tecnica, citazione proposta da Vasco Ursini, in Emanuele Severino, Gli abitatori del tempo, Armando, Roma 1978, p. 417

Ai critici della tecnica Sono molti coloro che criticano la tecnica alla luce della dignità dell'uomo o con simili argomentazioni. A loro Emanuele Severino dice: "Tutti coloro che appartengono alla cultura che condanna la civiltà della tecnica falliscono inevitabilmente perché sono infedeli alle loro radici autentiche (cioè all'alienazione essenziale), perché sono incoerenti rispetto alla persuasione … Leggi tutto Ai critici della tecnica, citazione proposta da Vasco Ursini, in Emanuele Severino, Gli abitatori del tempo, Armando, Roma 1978, p. 417

Filosofia e tecnica, citazione da: E. Severino, Dall’Islam a Prometeo, Rizzoli, Milano 2003, p. 107

La potenza suprema, oggi, 'non' è la tecnica in quanto separata, ma in quanto unita alla filosofia contemporanea. In quanto così separata, la tecnica non può riuscire a liberarsi dalla sua sudditanza rispetto alle forze che intendono servirsi di essa. (E. Severino, Dall'Islam a Prometeo, Rizzoli, Milano 2003, p. 107).

La filosofia e la tecno-scienza del nostro tempo, citazione da: Emanuele Severino, Destino della tecnica, Rizzoli, Milano 1998, p. 187

La filosofia del nostro tempo è il fondamento essenziale della scienza e della tecnica (che dunque ignorano il senso autentico del loro rapporto con la filosofia), perché mostra che non può esistere alcuna dimensione immutabile, cioè alcun limite inoltrepassabile e dunque rende possibile la crescita indefinita della capacità di produrre scopi. (E. Severino, Destino della … Leggi tutto La filosofia e la tecno-scienza del nostro tempo, citazione da: Emanuele Severino, Destino della tecnica, Rizzoli, Milano 1998, p. 187

“Tecnica e follia Vi racconto l’eterno tramonto dell’Occidente”, intervista a Emanuele Severino di Gianluca Barbera in ilgiornale.it, 15 marzo 2017

"Tecnica e follia Vi racconto l'eterno tramonto dell'Occidente" L'attualità di Parmenide, l'illusione del divenire, gli orizzonti della scienza moderna: il filosofo spiega i fondamenti del suo pensiero e come le convinzioni false che dominano la storia siano alla base della crisi di oggi   Gianluca Barbera vai a  "Tecnica e follia Vi racconto l'eterno tramonto … Leggi tutto “Tecnica e follia Vi racconto l’eterno tramonto dell’Occidente”, intervista a Emanuele Severino di Gianluca Barbera in ilgiornale.it, 15 marzo 2017

Nella storia dell’Occidente tutto è stato téchne …, citazione da: Emanuele Severino, L’identità della follia, Rizzoli, Milano 2007, pp. 93-94

«Nella storia dell'Occidente tutto è stato téchne – l'arte, la religione, anche la filosofia; e ciò che oggi non è considerato tecnica non è altro che l'insieme di tutte le tecniche che risultano perdenti rispetto alla tecnica contemporanea. La verità è evocata per la prima volta dal pensiero greco come strumento per ottenere la felicità. … Leggi tutto Nella storia dell’Occidente tutto è stato téchne …, citazione da: Emanuele Severino, L’identità della follia, Rizzoli, Milano 2007, pp. 93-94

Già da tempo […] la dimensione umana è sempre più estromessa dal sistema di mezzi che sono coinvolti nel processo produttivo. Le “macchine”, si dice, sostituiscono sempre di più l’uomo. E già da tempo si delinea la possibilità che l’Apparato stesso della tecno-scienza si configuri, nel suo insieme, come qualcosa che può essere interpretato come “Coscienza”, “Sistema cosciente” o “Intelligenza Artificiale” …, citazione da Emanuele Severino, Capitalismo senza futuro, Rizzoli, Milano 2012, pp.90-92

«Già da tempo […] la dimensione umana è sempre più estromessa dal sistema di mezzi che sono coinvolti nel processo produttivo. Le “macchine”, si dice, sostituiscono sempre di più l’uomo. E già da tempo si delinea la possibilità che l’Apparato stesso della tecno-scienza si configuri, nel suo insieme, come qualcosa che può essere interpretato come … Leggi tutto Già da tempo […] la dimensione umana è sempre più estromessa dal sistema di mezzi che sono coinvolti nel processo produttivo. Le “macchine”, si dice, sostituiscono sempre di più l’uomo. E già da tempo si delinea la possibilità che l’Apparato stesso della tecno-scienza si configuri, nel suo insieme, come qualcosa che può essere interpretato come “Coscienza”, “Sistema cosciente” o “Intelligenza Artificiale” …, citazione da Emanuele Severino, Capitalismo senza futuro, Rizzoli, Milano 2012, pp.90-92

Il dominio della tecnica nel tempo presente, Emanuele Severino, Storia, Gioia, Adelphi, Milano 2016, pp.88-90

  Il tempo presente appartiene alla situazione storica che è intermedia [ ... ] tra il tempo della tradizione e quello del dominio della tecnica, e propriamente, tra il tempo dell'uso soprattutto capitalistico della tecnica e il tempo in cui la tecnica usa, essa, le forze (e innanzitutto quella capitalistica) da cui oggi è ancora usata. … Leggi tutto Il dominio della tecnica nel tempo presente, Emanuele Severino, Storia, Gioia, Adelphi, Milano 2016, pp.88-90

discussione sulle criticità dell’Artificial Intelligence. Un dibattito, fra scienza e filosofia. Il confronto tra sir Roger Penrose e Emanuele Severino, video, 13 maggio 2018

Communitas Lecture Pubblicato il 27 nov 2018 Una discussione sulle criticità dell’Artificial Intelligence. Un dibattito, fra scienza e filosofia. Il confronto tra sir Roger Penrose e Emanuele Severino tenutosi a Milano il 13 maggio 2018 https://youtu.be/eNBMIaEyOi0

Emanuele Severino: dalla libertà al paradiso della tecnica. Intervista al filosofo che apre il ciclo «Rinascimento culturale»

L’intervista al filosofo che apre il ciclo «Rinascimento culturale»  «Quello che stiamo vivendo è un tempo tragico perché oltrepassa la grande tradizione occidentale»  Sarà Emanuele Severino ad aprire la serie autunnale di incontri di «Rinascimento culturale», il festival itinerante, a cura di Alberto Albertini, che semina spunti di riflessione in città e in molti paesi … Leggi tutto Emanuele Severino: dalla libertà al paradiso della tecnica. Intervista al filosofo che apre il ciclo «Rinascimento culturale»

Francesca Rigotti, W la filosofia! (sul libro:La crisalide e la farfalla di Edoardo Boncinelli (Milano, Raffaello Cortina editore, 2018)| in Doppiozero

Ma veramente c'è chi pensa che la filosofia sia tossica? E che, se fino a Galileo qualcosa forse da dire lo aveva, dopo l'affermarsi della scienza basta, via, la filosofia si sbricioli come la crisalide, per far posto, tutto il posto, alla trionfante farfalla della scienza? La tesi si può leggere in La crisalide e la … Leggi tutto Francesca Rigotti, W la filosofia! (sul libro:La crisalide e la farfalla di Edoardo Boncinelli (Milano, Raffaello Cortina editore, 2018)| in Doppiozero

Emanuele Severino, Portarsi alle spalle di ogni sapere

La filosofia, per mostrare in che cosa consista il sapere radicalmente incontrovertibile, si porta alle spalle di ogni altro sapere e quindi esclude di porlo alla propria base. Inconsistente e superflua, dunque, è la filosofia che si fonda sulla scienza - giacché se, così fondandosi, è inconsistente e superflua, allora non è filosofia, ma scienza. … Leggi tutto Emanuele Severino, Portarsi alle spalle di ogni sapere

Emanuele Severino, La filosofia dai Greci al nostro tempo. Il tramonto dell’epistéme nella scienza contemporanea: fisica (teoria della relatività, meccanica quantistica), geometria (geometrie non euclidee), logica matematica (Russell, Gödel), video a cura di Paolo Dai Prà

https://youtu.be/4gYJIP35-X0  

ETERNITÀ, POTENZA, TECNICA, Vincenzo MILANESI, Biagio DE GIOVANNI, Emanuele SEVERINO. Convegno All’alba dell’eternità – I PRIMI 60 ANNI DE “LA STRUTTURA ORIGINARIA” a cura dell’ASES – Associazione di Studi Emanuele Severino Brescia 2-3 marzo 2018. Video di 1,5 ore

All’alba dell'eternità - I PRIMI 60 ANNI DE “LA STRUTTURA ORIGINARIA” a cura dell’ASES - Associazione di Studi Emanuele Severino Brescia 2-3 marzo 2018 Università degli Studi di Brescia, Aula Magna di via San Faustino Università Cattolica di Brescia, Aula Magna di via Trieste ETERNITÀ, POTENZA, TECNICA c https://youtu.be/-IUmU9NPvos

Emanuele Severino, Scienza e scienze, in La filosofia dai greci al nostro tempo. La filosofia contemporanea

  Propriamente non esiste 'la scienza', ma 'le scienze', ossia una molteplicità tuttora crescente di atteggiamenti conoscitivi che chiamiamo "scientifici", in ognuno dei quali la specializzazione sta raggiungendo un'intensità impensabile sino a pochi decenni or sono. L'agire umano, a sua volta, diventa sempre più specialistico, quanto più è guidato dalla scienza. Si rivolge a settori … Leggi tutto Emanuele Severino, Scienza e scienze, in La filosofia dai greci al nostro tempo. La filosofia contemporanea

Emanuele Severino, Schmitt, contro la tecnica (e la globalizzazione), nella pagina Cultura del Corriere della Sera, 12 settembre 2018

Vasco Ursini 12 settembre 2016 Adelphi ha raccolto gli scritti del giurista e filosofo tedesco Carl Schmitt (1888-1985) che è stato uno dei più importanti teorici del diritto pubblico e internazionale del Novecento. Giurista cattolico, fu oppositore del progresso specialistico e sostenitore del nazismo. Il suo volume "Stato, grande spazio, nomos" a cura di Gunter … Leggi tutto Emanuele Severino, Schmitt, contro la tecnica (e la globalizzazione), nella pagina Cultura del Corriere della Sera, 12 settembre 2018

discussione sulle criticità dell’Artificial Intelligence. Un dibattito, fra scienza e filosofia. Confronto tra Roger Penrose e Emanuele Severino, sabato 12 maggio 2018, in via Romagnosi 8, Milano

Si segnala il seguente evento, previsto per sabato 12 maggio 2018: "Una discussione sulle criticità dell’Artificial Intelligence. Un dibattito, fra scienza e filosofia. Il confronto tra un eminente fisico e matematico, sir Roger Penrose, e uno dei massimi filosofi teoretici del nostro tempo, Emanuele Severino." Avrà luogo in via Romagnosi 8, Milano – Metro: Linea … Leggi tutto discussione sulle criticità dell’Artificial Intelligence. Un dibattito, fra scienza e filosofia. Confronto tra Roger Penrose e Emanuele Severino, sabato 12 maggio 2018, in via Romagnosi 8, Milano

Il destino della tecnica. A colloquio con Emanuele Severino (a cura di Roberto Malacrida, le Medical Humanities Anno I Aprile – Giugno Numero 2, 2007 ) http://rivista-rmh.ch. dal gruppo facebook amici di Emanuele Severino a cura di Vasco Ursini

Il destino della tecnica. A colloquio con Emanuele Severino (a cura di Roberto Malacrida, le Medical Humanities Anno I Aprile - Giugno Numero 2, 2007 ) http://rivista-rmh.ch/sommario.php?id=19 La nostra idea di Medical Humanities si basa sul presupposto che conoscendo meglio cosa vuol dire essere ammalati e cosa vuol dire curare e prendersi cura si riescano … Leggi tutto Il destino della tecnica. A colloquio con Emanuele Severino (a cura di Roberto Malacrida, le Medical Humanities Anno I Aprile – Giugno Numero 2, 2007 ) http://rivista-rmh.ch. dal gruppo facebook amici di Emanuele Severino a cura di Vasco Ursini

C’è o no una soggettività nella tecnica?   Dibattito tra Massimo Cacciari ed Emanuele Severino sulla questione: “la soggettività della tecnica”, video di 9 minuti

C'è o no una soggettività nella tecnica? Dibattito tra Massimo Cacciari ed Emanuele Severino sulla questione: "la soggettività della tecnica" https://youtu.be/oiSLfUgkAV8

Ai critici della tecnica, in Emanuele Severino, Gli abitatori del tempo, Armando, Roma 1978, p. 417

  Vasco Ursini 25 dicembre 2016 Sono molti coloro che criticano la tecnica alla luce della dignità dell'uomo o con simili argomentazioni. A loro Emanuele Severino dice: "Tutti coloro che appartengono alla cultura che condanna la civiltà della tecnica falliscono inevitabilmente perché sono infedeli alle loro radici autentiche (cioè all'alienazione essenziale), perché sono incoerenti rispetto … Leggi tutto Ai critici della tecnica, in Emanuele Severino, Gli abitatori del tempo, Armando, Roma 1978, p. 417