Parmenide e Severino, in La Follia dell’Angelo, Rizzoli, Milano 1997, pp. 82-83

Ritornare a Parmenide non significa riproporre il passato. Ripensare Parmenide significa piuttosto ritornare al bivio da cui si dipartono il sentiero dell'Occidente e il sentiero non percorso dove la verità non è potenza sul divenire. Nei miei scritti, ritornare a Parmenide significa oltrepassarlo in modo diverso da come è stato oltrepassato nel "parricidio" compiuto da … Leggi tutto Parmenide e Severino, in La Follia dell’Angelo, Rizzoli, Milano 1997, pp. 82-83

MASSIMO PISTONE, Einstein & Parmenide, Armando editore, 2015. Indice del libro

Antologia del TEMPO che resta

pistone3118
Einstein e Parmenide, oggetto del titolo, non sono i soli filosofi o scienziati citati nel testo, ma rappresentano la chiave per leggere il testo: la scienza e la filosofia utilizzano uno stesso registro di discorso. «Il paradigma, con cui noi osserviamo le proposizioni di questi due grandi pensatori, è lo sguardo che interroga il mondo attraverso il linguaggio e la logica, insomma usando la ragione, non altro, né esperienza, né verità rivelate. […] Parmenide e Einstein dicono la stessa cosa» (p. 11). La ragione, logica e deduttiva, è ciò che riesce ad accomunare i saperi scientifici e filosofici al di là delle apparenti differenze o delle semplici modalità specifiche.
In questo grande elogio della ragione si susseguono, in una linea volutamente diacronica e slegata, pensatori come Galileo e Cantor, Wittgenstein e Poicaré, Euclide e Heidegger, per citarne solo alcuni che, tra il mondo classico e la modernità, hanno contribuito, in…

View original post 40 altre parole

Eternità dell’essente tra Parmenide, Platone e Severino, di Alberto Marini, in gruppo FB Amici di Emanuele Severino

- PARMENIDE: (A=essere); (B=essere); (C=essere). Parmenide, per tutelare il principio secondo il quale l’essere è e non può non essere, annulla tutte le determinazioni dell’essere nel non-essere, sì che ciò che appare è solo doxa. Ogni determinazione (A, B, C, etc.) è solo essere, sì che ogni determinazione è irrimediabilmente perduta nella indeterminatezza dell’essere. - PLATONE: … Leggi tutto Eternità dell’essente tra Parmenide, Platone e Severino, di Alberto Marini, in gruppo FB Amici di Emanuele Severino

Emanuele Severino “corregge” Parmenide: “Da più di mezzo secolo i miei scritti vanno mostrando che ciò che Parmenide dice dell'”essere” va detto invece degli enti …

Da più di mezzo secolo i miei scritti vanno mostrando che ciò che Parmenide dice dell'"essere" va detto invece degli enti. Di ogni ente cioè va affermata l'eternità perché è impossibile e contraddittorio che l'ente non sia. Conseguentemente è eterno ogni "ambiente" e dunque anche l'"ambiente umano" [...] Negarlo è, appunto, la Follia estrema del … Leggi tutto Emanuele Severino “corregge” Parmenide: “Da più di mezzo secolo i miei scritti vanno mostrando che ciò che Parmenide dice dell'”essere” va detto invece degli enti …

Commentaire sur le Parmenide de Platon, di Proclus, Les Belles Lettres, 2021. Recensione di Armando Torno, in Il Sole 24 Ore 11 aprile 2021

vai aCommentaire sur le Parmenide de Platon, di Proclus, Les Belles Lettres, 2021. Recensione di Armando Torno, in Il Sole 24 Ore 11 aprile 2021 – Antologia del TEMPO che resta

Luigi Vero TARCA, Parmenide (Frammento 2, verso 3) , in Le parole dell’Essere. Per Emanuele Severino, a cura di Arnaldo Petterlini, Giorgio Brianese, Giulio Goggi, Bruno Mondadori editore, 2005, pagine 581-632

vai alla scheda del libro: https://emanueleseverino.com/2021/01/19/le-parole-dellessere-per-emanuele-severino-a-cura-di-arnaldo-petterlini-giorgio-brianese-giulio-goggi-bruno-mondadori-2005-pagine-718-indice-del-libro/

EINSTEIN E PARMENIDE, in Emanuele Severino, Il parricidio mancato, Adelphi, Milano 1985, pp, 143 – 147

EINSTEIN E PARMENIDE Lo stesso Popper ci informa di alcune sue visite ad Einstein, a Princeton, nel 1950. Racconta che in quelle conversazioni egli si rivolgeva al sommo fisico, chiamandolo " Parmenide " e che Eistein si trovava completamente a suo agio all'interno di questa inusitata denominazione. L'intero sviluppo del pensiero filosofico ha continuato a … Leggi tutto EINSTEIN E PARMENIDE, in Emanuele Severino, Il parricidio mancato, Adelphi, Milano 1985, pp, 143 – 147

Carlo ARATA, La Verità dell’essere neoparmenidea (il Destino della Verità) e il “problema” Emanuele Severino, in Le parole dell’Essere. Per Emanuele Severino, a cura di Arnaldo Petterlini, Giorgio Brianese, Giulio Goggi, Bruno Mondadori editore, 2005, pagine 27-56

vai alla scheda del libro: https://emanueleseverino.com/2021/01/19/le-parole-dellessere-per-emanuele-severino-a-cura-di-arnaldo-petterlini-giorgio-brianese-giulio-goggi-bruno-mondadori-2005-pagine-718-indice-del-libro/

La musica di Parmenide. Settant’anni fa un giovanissimo Emanuele Severino compose una suite. Ora si potrà ascoltare Il filosofo racconta qui come nacque quella passione. E come è andata a finire. di Daniela Monti, in Corriere La Lettura 15.4.18

Corriere La Lettura 15.4.18 La musica di Parmenide Settant’anni fa un giovanissimo Emanuele Severino compose una suite. Ora si potrà ascoltare Il filosofo racconta qui come nacque quella passione. E come è andata a finire di Daniela Monti Viene prima Stravinskij, con il suo radicale anti-wagnerismo, o Parmenide, il filosofo dell’essere che è e non … Leggi tutto La musica di Parmenide. Settant’anni fa un giovanissimo Emanuele Severino compose una suite. Ora si potrà ascoltare Il filosofo racconta qui come nacque quella passione. E come è andata a finire. di Daniela Monti, in Corriere La Lettura 15.4.18

Per ridestare la verità dell’essere, che sin dal giorno della sua nascita giace addormentata nel pensiero occidentale, si dovrà pur sempre penetrare il senso di questo semplice e grande pensiero. che l’essere è e non gli è consentito di non essere … in Emanuele Severino: ” Essenza del nichilismo “- ( “Poscritto” ), pag.63. Adelphi

" Per ridestare la verità dell'essere, che sin dal giorno della sua nascita giace addormentata nel pensiero occidentale, si dovrà pur sempre penetrare il senso di questo semplice e grande pensiero. che l'essere è e non gli è consentito di non essere. Il suo risveglio costituisce certo il maggior pericolo per il lungo inverno della … Leggi tutto Per ridestare la verità dell’essere, che sin dal giorno della sua nascita giace addormentata nel pensiero occidentale, si dovrà pur sempre penetrare il senso di questo semplice e grande pensiero. che l’essere è e non gli è consentito di non essere … in Emanuele Severino: ” Essenza del nichilismo “- ( “Poscritto” ), pag.63. Adelphi

EINSTEIN E PARMENIDE, in Emanuele Severino, Il parricidio mancato, Adelphi, Milano 1985, pp, 143 – 147

  Lo stesso Popper ci informa di alcune sue visite ad Einstein, a Princeton, nel 1950. Racconta che in quelle conversazioni egli si rivolgeva al sommo fisico, chiamandolo " Parmenide " e che Eistein si trovava completamente a suo agio all'interno di questa inusitata denominazione. L'intero sviluppo del pensiero filosofico ha continuato a riferirsi a … Leggi tutto EINSTEIN E PARMENIDE, in Emanuele Severino, Il parricidio mancato, Adelphi, Milano 1985, pp, 143 – 147

Come si fa filosofia oggi? La gymnasia del Parmenide e la dialettica negativa, in L’errore di Severino (parte due) di Paolo Dai Prà

https://youtu.be/sJ_cnXC6s50 Paolo Dai Prà Base scritta: https://www.academia.edu/42035369/Com... Prima parte: https://www.youtube.com/watch?v=LWbs3...   da (716) L'errore di Severino (parte due). - YouTube

in memoria di Emanuele Severino: Note introduttive alla traduzione dell’opera di PARMENIDE, a cura di Vincenzo Guarracino, edizioni Medusa (2006)

Caro Paolo, ho letto la notizia della morte di Emanuele Severino e, in suo omaggio, ti spedisco le note introduttive alla mia traduzione dell'opera di Parmenide per le edizioni di Medusa molti anni fa (2006) leggi qui: https://drive.google.com/file/d/19DfyxWyIUWIYqrrUfBD73lmkLl4AE9Xz/view?usp=sharing