Dialogo con Emanuele Severino, Vasco Ursini 14 settembre 2017

Vasco Ursini 14 settembre 2017 Dialogo con Emanuele Severino (D: Domanda; R: Risposta) D: L'Incontrovertibile è dicibile? R: Certamente. Questo però non vuol dire che il dire sia un riuscire a esprimere. D: O un riuscire a comprendere. R: O un riuscire a comprendere, certo: non si può dire che il linguaggio porti nella parola la … Leggi tutto Dialogo con Emanuele Severino, Vasco Ursini 14 settembre 2017

Dialogo con Emanuele Severino sulla testimonianza della verità, Vasco Ursini 14 settembre 2017

Vasco Ursini 14 settembre 2017 Dialogo con Emanuele Severino sulla testimonianza della verità. (D: domanda. R: risposta). D: Chi può dare testimonianza della verità? R: Innanzitutto, non è l'individuo che testimonia, cioè pensa esplicitamente la verità. Se fosse l'individuo a testimoniare la verità, allora la testimonianza sarebbe per definizione individuale, cioè ridotta allo spazio, al … Leggi tutto Dialogo con Emanuele Severino sulla testimonianza della verità, Vasco Ursini 14 settembre 2017

Emanuele Severino, intervistato da Gigi Marzullo a Sottovoce – 19 giugno 2019 – Audio della intervista (48 minuti) e rimando al Video RaiPlay

 Emanuele Severino - 19/06/2019 A Sottovoce, Emanuele Severino, filosofo, accademico e compositore italiano AUDIO: https://drive.google.com/open?id=1McOHBGjOplUrBmr854e3wgMNNpmOW3AD VIDEO: vai a rayplay Sottovoce - Emanuele Severino - 19/06/2019 - video - RaiPlay

«Heiddeger mi leggeva». Intervista a Emanuele Severino, articolo di Antonio Gnoli in La Repubblica 13 giugno 2019

«Heiddeger mi leggeva». Intervista a Emanuele Severino    Martin Heidegger, il filosofo più osannato in Italia, non amava la filosofia italiana. Distante dalle radici greche, la giudicava irrilevante. Unica eccezione, a quanto pare, il pensiero di Emanuele Severino che nel 1950 pubblicò la sua tesi di laurea: Heidegger e la metafisica . Sia quel testo, che … Leggi tutto «Heiddeger mi leggeva». Intervista a Emanuele Severino, articolo di Antonio Gnoli in La Repubblica 13 giugno 2019

intervista a Emanuele Severino, di Silvia Truzzi, in Il Fatto Quotidiano, 8 giugno 2019

Il Fatto 8.6.19 Emanuele Severino “Come fu che Martin Heidegger studiò la mia tesi di laurea” di Silvia Truzzi Nei Pensieri Leopardi – che in questa casa è così di casa da avere una stanza a lui solo dedicata – spiega: “Quasi tutti i grandi uomini sono modesti, perché si paragonano continuamente, non cogli altri, … Leggi tutto intervista a Emanuele Severino, di Silvia Truzzi, in Il Fatto Quotidiano, 8 giugno 2019

“Lei non ha mai paura?”; “È possibile che il suo pensiero sia un errore?”; “Senza l’errore non ci sarebbe la #Verità, quindi l’errore non è una cosa da buttare nell’immondizia, dimenticandosene”., intervista di Monica Mondo a Emanuele Severino, in Tv2000.it, 26 maggio 2019

"Lei non ha mai paura?" https://twitter.com/TV2000it/status/1132679033232142337 “È possibile che il suo pensiero sia un errore?” https://twitter.com/TV2000it/status/1132653866946768898 "Senza l'errore non ci sarebbe la #Verità, quindi l'errore non è una cosa da buttare nell'immondizia, dimenticandosene". https://twitter.com/SOULTv2000/status/1132613602110689281

Emanuele Severino e Francesco Alfieri in dialogo, presso la Biblioteca Scientifica – via G. Celoria 11 Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico Carlo Besta, 10 maggio 2019

https://www.youtube.com/watch?v=XKzyC_-OgGg&feature=share&fbclid=IwAR0IT-VzkhYjy5aoDYqELZN_WtpoRy461GX48UKg0L90YzFES0YH2gIDqpU

SCAMBIO EPISTOLARE TRA EMANUELE SEVERINO E NORBERTO BOBBIO, Brescia 3 maggio 2000

SCAMBIO EPISTOLARE TRA EMANUELE SEVERINO E NORBERTO BOBBIO Caro professor Bobbio, anche se non Le ho scritto direttamente, in questi anni ho spesso pensato a Lei: E mi sono spesso occupato del Suo pensiero: con grande simpatia e stima, anche se in modo critico. Non so se lei abbia avuto occasione di leggere qualcosa. Ma … Leggi tutto SCAMBIO EPISTOLARE TRA EMANUELE SEVERINO E NORBERTO BOBBIO, Brescia 3 maggio 2000

La musica di Parmenide. Settant’anni fa un giovanissimo Emanuele Severino compose una suite. Ora si potrà ascoltare. Il filosofo racconta qui come nacque quella passione. E come è andata a finire. Articolo di Daniela Monti, in Corriere – La Lettura 15.4.18

  Viene prima Stravinskij, con il suo radicale anti-wagnerismo, o Parmenide, il filosofo dell’essere che è e non può non essere? Detto in altro modo: prima il suono o il pensiero? Prima la musica o la filosofia? Settant’anni dopo essere stata composta, martedì 17 verrà eseguita al Conservatorio di Milano Zirkus Suite , in sette … Leggi tutto La musica di Parmenide. Settant’anni fa un giovanissimo Emanuele Severino compose una suite. Ora si potrà ascoltare. Il filosofo racconta qui come nacque quella passione. E come è andata a finire. Articolo di Daniela Monti, in Corriere – La Lettura 15.4.18

Se il filosofo incontra il presidente: Il premier Giuseppe Conte ha intervistato Emanuele Severino | in Repubblica, 12 APRILE 2019

Il premier Giuseppe Conte ha intervistato Emanuele Severino. Ne è venuto fuori un discorso sul potere della tecnica, i limiti della politica, il capitalismo, dio e l’uomo. Eccolo in esclusiva per “Repubblica” vai a Se il filosofo incontra il presidente | Rep

“Che cos’è la filosofia? Sono più i problemi che risolve o quelli che solleva?”, in Filosofeggiando con… EMANUELE SEVERINO – intervista di Davide D’Alessandro, in Il Foglio 7 aprile 2019

ANTOLOGIA del TEMPO che resta

Che cos’è la filosofia? Sono più i problemi che risolve o quelli che solleva?

Da che vive, l’uomo lotta contro la morte. Il primo grande Rimedio contro di essa è il mito, ossia il Racconto che garantisce la vittoria sulla morte. Ma a un certo punto l’uomo si accorge della debolezza di quella garanzia. Il mito è la semplice volontà che le cose stiano come esso vuole che stiano. La parola “filosofia” significa invece l’aver a cuore (phileín) ciò che sta in luce (saphés) e che quindi è affermato non perché è voluto, ma perché si impone da sé. La grandezza della filosofia sta cioè nell’aver evocato l’idea di un sapere assolutamente innegabile, che né uomini o dèi possano smentire, né cambiamenti di luoghi e di epoche, e nemmeno un Dio onnipotente. Poi la filosofia ha inteso stabilire, lungo un processo durato più di due…

View original post 92 altre parole

Filosofeggiando con… EMANUELE SEVERINO, di Davide D’Alessandro – in Il Foglio 7 aprile 2019

Filosofeggiando con… EMANUELE SEVERINO “La Follia sta andando verso il suo punto più alto. Heidegger è un grande pensatore, il cui accecamento non ha però avuto la radicalità che esso ha in Nietzsche, Gentile, e innanzitutto in Leopardi. L’Europa è nata vecchia. La tecnica è destinata a scompaginare ogni forma di aggregazione, vecchia o nuova, … Leggi tutto Filosofeggiando con… EMANUELE SEVERINO, di Davide D’Alessandro – in Il Foglio 7 aprile 2019

IL PROBLEMA DEL FONDAMENTO, da Emanuele Severino, Educare al pensiero, La Scuola, Brescia 2012. Il libro è un’intervista di Sara Bignotti a Emanuele Severino

. D. Ci approssimiamo al "fondamento" del suo discorso: cosa vuol dire che l'uomo è l'apparire del destino, in relazione all'autonegazione della negazione dell'esser sé dell'essente? R. Il destino è l'apparire dell'esser sé; è l'essenza dell'uomo - ossia 'non' l'essenza 'generica', ma ciò che 'ogni' uomo da ultimo è - è appunto questo apparire. L'essenza … Leggi tutto IL PROBLEMA DEL FONDAMENTO, da Emanuele Severino, Educare al pensiero, La Scuola, Brescia 2012. Il libro è un’intervista di Sara Bignotti a Emanuele Severino

“Tecnica e follia. Vi racconto l’eterno tramonto dell’Occidente” , intervista di Gianluca Barbera a Emanuele Severino, in ilgiornale.it, 15 marzo 2019

"Tecnica e follia Vi racconto l'eterno tramonto dell'Occidente" L'attualità di Parmenide, l'illusione del divenire, gli orizzonti della scienza moderna: il filosofo spiega i fondamenti del suo pensiero e come le convinzioni false che dominano la storia siano alla base della crisi di oggi vai a   "Tecnica e follia Vi racconto l'eterno tramonto dell'Occidente"

La tecnica non può dare felicità all’uomo, intervista di Michele Guerriero a EMANUELE SEVERINO – in Policy Maker, 24 febbraio 2019

L’uomo contemporaneo si trova oggi a fare i conti con la complessità della realtà e, allo stesso tempo, con la ricerca di senso e di verità. Abbiamo svanito il concetto di verità assolute, ormai da almeno due secoli. Viviamo un’epoca di benessere e di forti disuguaglianze, come mai prima nella storia dell’umanità. Temi come il … Leggi tutto La tecnica non può dare felicità all’uomo, intervista di Michele Guerriero a EMANUELE SEVERINO – in Policy Maker, 24 febbraio 2019

Emanuele Severino: “Quando un soldato tedesco mi consegnò il mitra e scappò”, “Io eretico? No, solo coerente” – intervista di Pier Luigi Vercesi in Corriere della Sera 31 dicembre 2018

vai a Corriere della Sera del 31 dicembre 2018 Emanuele Severino: «Un tedesco mi consegnò il mitra e scappò» - Corriere.it un estratto dalla intervista: ogni volta che scrive un libro rompe con qualcosa: il Cristianesimo, il capitalismo, la tecnologia… «La radice è sempre la stessa, non è che vada a colpire in ordine sparso. … Leggi tutto Emanuele Severino: “Quando un soldato tedesco mi consegnò il mitra e scappò”, “Io eretico? No, solo coerente” – intervista di Pier Luigi Vercesi in Corriere della Sera 31 dicembre 2018