Cosa può significare l’espressione “Diventare ciò che si è”, Vasco Ursini in Amici di Emanuele Severino

Cosa può significare l’espressione “Diventare ciò che si è”

Se non è un circolo quadrato, quella espressione può significare “tradurre in atto ciò che si è in potenza” (Aristotele), oppure – ma è lo stesso concetto – “trasformare l’in sé in un per sé (Hegel).
Comunque, quella espressione sta a significare uno dei modi canonici della fede nel senso greco e occidentale del divenire, divenire che per l’Occidente e ormai per il Pianeta è la “suprema evidenza”.

via (1) Amici di Emanuele Severino

Un pensiero riguardo “Cosa può significare l’espressione “Diventare ciò che si è”, Vasco Ursini in Amici di Emanuele Severino

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.