Vasco Ursini, In che modo si può ancora tentare di fare filosofia, 31 luglio 2019

Vasco Ursini

In che modo si può ancora tentare di fare filosofia

Dopo Heidegger, fare filosofia è possibile solo se chi la fa rimane attaccato alla vita, all’ “esserci”. Se ci si allontana da questo limite inevitabilmente si sprofonda nell’abisso che si intravede nel pronunciamento wittegensteiniano: ” Su ciò di cui non si può parlare, si deve tacere “. Se qualcuno, o anche molti, in cui spesso ci si imbatte, continuano a raccontare favole, lasciamoli al loro destino – che li obbliga al loro “bla bla” quotidiano – ma evitiamo di “ascoltarli”. Chi tenta ancora di fare filosofia tenga invece stabilmente l’occhio sulle conquiste delle scienze e le valuti secondo i canoni filosofici, imprescindibili.

Un pensiero riguardo “Vasco Ursini, In che modo si può ancora tentare di fare filosofia, 31 luglio 2019

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.