La rivoluzionaria affermazione severiniana che lo pone in una regale solitudine rispetto all’intero pensiero filosofico di ieri e di oggi, Vasco Ursini, 27 feb 2020

La rivoluzionaria affermazione severiniana che lo pone in una regale solitudine rispetto all’intero pensiero filosofico di ieri e di oggi.

CON lui il senso dell’eternità non è più quello che compete all’eternità dell’Occidente, ma è il senso dell’eternità dell’essente in quanto essente.
Questo discorso è allora il contenuto del destino, la cui negazione è negazione di se stessa, nel senso che si fonda su ciò che essa nega

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.