Emanuele Severino, “ Ogni giorno, la violenza fa il suo giro sulla terra. E ogni giorno si levano contro di essa le voci della civiltà. Per quanto diversamente intonate – dallo sdegno al cinismo – esse hanno tutte un tratto in comune. Credono che la loro condanna della violenza sia sostenuta da «ragioni», in “La strada”, Rizzoli, Milano 1983 (I ed.), Capitolo primo ‘La condanna della violenza’, p. 15, ripreso da Amici a cui piace Emanuele Severino

Emanuele Severino.
– La civiltà è priva di ragioni –
“ Ogni giorno, la violenza fa il suo giro sulla terra. E ogni giorno si levano contro di essa le voci della civiltà. Per quanto diversamente intonate – dallo sdegno al cinismo – esse hanno tutte un tratto in comune. Credono che la loro condanna della violenza sia sostenuta da «ragioni».
Credono, cioè, non solo che le «ragioni» della loro condanna siano qualcosa di diverso e di autonomo rispetto alla capacità della condanna di divenire sanzione e punizione dei violenti, ma credono anche che la sanzione abbia in tali «ragioni» il proprio fondamento e la propria giustificazione.
Ma quelle voci dimenticano che la civiltà è del tutto priva di «ragioni» contro la violenza. È la civiltà stessa, oggi, ad avvertire di essere completamente priva di «ragioni». Si trova quindi nella condizione si sapere che l’unico senso del suo «aver ragione» contro la violenza non può essere altro che la ‹forza› di arrestarla e distruggerla.
La civiltà «ha ragione contro» la violenza, ‹solo› se riesce a essere violenza più potente, cioè se riesce ad «aver ragione della» violenza. L’espressione italiana «aver ragione di uno» indica con chiarezza il senso che le «ragioni» della condanna della violenza possono avere nella nostra civiltà.”
EMANUELE SEVERINO (1929), “La strada”, Rizzoli, Milano 1983 (I ed.), Capitolo primo ‘La condanna della violenza’, p. 15.

Sorgente: (10) Amici a cui piace Emanuele Severino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...