Emanuele Severino  sulla tesi delle logiche paraconsistenti, in Testimoniando il destino, Quinta postilla al capitolo I, Adelphi, Milano 2019, pp.277-278

 

Nel 1958 ‘La struttura originaria’ (cap. III, par. 6) anticipa, respingendola, quella che in seguito sarebbe stata la tesi delle logiche paraconsistenti – affermanti il valore limitato del principio di non contraddizione, ossia della “consistenza” – e ne mostra l’inconsistenza. E anche “Ritornare a Parmenide”, 6 (1964, in ‘Essenza del nichilismo’ ripresenta questa anticipazione. In tutti e due questi scritti, della tesi del valore limitato del principio di non contraddizione, ossia della differenza dei differenti, viene considerata una configurazione specifica (non frequentata dalle logiche paraconsistenti): quella nella quale, una volta accertata l’autonegazione della negazione universale della differenza dei differenti (ossia dell’ “opposizione del positivo al negativo”, o dell’ “esser sé dell’essente in quanto essente”), la negazione del principio di non contraddizione prende atto di tale autonegazione e si riformula affermando di essere l’unica dimensione non contraddittoria. E in “Ritornare a Parmenide”, 6, si rileva che la relazione tra questa dimensione e quella contraddittoria è contraddittoria e che pertanto anche la dimensione non contraddittoria, nonostante le intenzioni delle loiche paraconsistenti, è una dimensione contraddittoria. In generale: la relazione tra ciò che per le logiche paraconsistenti è il contraddittorio e ciò che per esse è il non contraddittorio è contraddittoria; e ‘quindi’ anche ciò che per esse dovrebbe essere l’incontraddittorio è invece contraddittorio. Queste logiche negano ciò che esse sostengono.

Emanuele Severino, Testimoniando il destino, Quinta postilla al capitolo I, Adelphi, Milano 2019, pp.277-278).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.