La fede dominante, in Emanuele Severino, Dispute sulla verità e la morte, Rizzoli, Milano 2018, pp. 204-205

 

E’ ormai dominante la fede che gli essenti provengono dal loro essere stati nulla, ‘nihil absolutum’. Domina sia la tradizione dell’Occidente, sia il mondo presente che a tale tradizione ha da tempo voltato le spalle. Tutte le cose sono create ‘ex nihilo sui’ (dalla loro assoluta nullità): esista un creatore o non esista (sì che, in questo secondo caso, esse siano precedute soltanto dalla loro assoluta nullità). Ma è necessario che il nulla da cui esse escono sia insieme la loro ‘possibilità’. Se il nulla fosse l’impossibilità che esse incomincino a essere, non potrebbe esistere alcunché. ( Come altrove ho chiarito, il nulla da cui esse provengono è pertanto ‘assoluto’ e, insieme, è un essente, giacché la possibilità è un modo di essere: poiché l’impossibile è nulla il possibile è un modo di essere.) Ma a sua volta la possibilità che è l’inizio a partire dal quale ogni essente (ossia la totalità degli essenti) viene a essere (esce dal nulla), o rimane un non essere (rimane un nulla) – cioè la possibilità che è l’Onnicompossibilità -, è ‘il nulla’. Infatti, se tale possibilità riguarda la ‘totalità’degli essenti è necessario che essa si riferisca anche a quell’essente che è essa stessa (essa stessa essendo, si è detto, un modo di essere). E’ necessario che essa si spogli anche di quell’ultimo lembo dell’essere che è essa stessa – e che quindi essa rimanga ‘nulla’, nulla assoluto. Si vuole afferrare la forma più pura del divino (in qualche modo a partire da Schelling) – e il pugno si trova a stringere il nulla.
(Emanuele Severino, Dispute sulla verità e la morte, Rizzoli, Milano 2018, pp. 204-205).

Un pensiero riguardo “La fede dominante, in Emanuele Severino, Dispute sulla verità e la morte, Rizzoli, Milano 2018, pp. 204-205

Rispondi a Francesco Giovanni Bissoli Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.