Un ricordo di Vasco Ursini, 28.1.2020

Un ricordo di Vasco Ursini

In uno dei tanti colloqui telefonici che per anni ho avuto con Emanuele Severino gli dissi:
Non so se accadrà ancora che riappaia su questa terra isolata un pensatore della tua potenza speculativa, che non riscontro in nessun altro pensatore, del passato e del presente“.
E lui:

Sei troppo buono.Tranquillo, Vasco, accadrà quello che deve accadere. Inevitabilmente“.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.