Nel corso di una vita consacrata alle lettere e (talora) al dubbio metafisico, ho scorto o presentito una confutazione del tempo …

BORGES: Nel corso di una vita consacrata alle lettere e (talora) al dubbio metafisico, ho scorto o presentito una confutazione del tempo, alla quale io stesso nego fede, ma che spesso mi visita la notte e nello stanco crepuscolo, con illusoria forza di assioma. (Borges, Nuova confutazione del tempo (1946)(15) Amici di Emanuele Severino | … Leggi tutto Nel corso di una vita consacrata alle lettere e (talora) al dubbio metafisico, ho scorto o presentito una confutazione del tempo …

L’ARTE POETICA SECONDO J. L. BORGES

Guardare il fiume ch'è di tempo e di acqua e ricordare che anche il tempo è un fiume sapere che ci perdiamo come il fiume e che passano i volti come l'acqua. Sentire che la veglia è anch'essa un sonno, che sogna d'esser desto e che la morte che teme il nostro corpo è quella … Leggi tutto L’ARTE POETICA SECONDO J. L. BORGES

Nel corso di una vita consacrata alle lettere e (talora) al dubbio metafisico, ho scorto o presentito una confutazione del tempo, Borges, Nuova confutazione del tempo (1946)

Nel corso di una vita consacrata alle lettere e (talora) al dubbio metafisico, ho scorto o presentito una confutazione del tempo, alla quale io stesso nego fede, ma che spesso mi visita la notte e nello stanco crepuscolo, con illusoria forza di assioma. (Borges, Nuova confutazione del tempo (1946)