L’insostenibile vanità degli intellettuali – in Corriere

«Finora i filosofi hanno soltanto interpretato il mondo – ha scritto una volta Karl Marx –; ora si tratta di cambiarlo!» Platone avrebbe apprezzato. A condizione di precisare l’opposizione tra teoria e azione, però: il compito della filosofia è cambiare il mondo (rendendolo più giusto, ad esempio); ma per fare questo prima di tutto è necessario capirlo. Non un’impresa di poco conto, certo – ma non è proprio per questo che abbiamo bisogno dei maestri, di persone capaci di guidarci nel labirinto delle nostre esistenze,….
per l’intero articolo vai a:

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.