Severino e Vattimo si confrontano sul concetto di “eternità” degli essenti in quanto essenti (segnalato da Vasco Ursini)

Vasco Ursini ha condiviso un post. https://www.facebook.com/vasco.ursini/posts/2879390208799471 Vasco Ursini 2 h Severino e Vattimo si confrontano sul concetto di "eternità" degli essenti in quanto essenti Vattimo - Tu dici che siamo eterni, e di questo complimento i nostri lettori ed io ti potremmo essere grati, fermo restando comunque che siamo mortali. Nel quadro che hai tracciato resta … Leggi tutto Severino e Vattimo si confrontano sul concetto di “eternità” degli essenti in quanto essenti (segnalato da Vasco Ursini)

SEVERINO, IL PENSIERO NON E’ UNA SCARPA – in la Repubblica.it 7 ottobre 1989

Ho a volte l' impressione di avere attorno dei cagnolini che vogliono mordermi il tacco della scarpa. Così Emanuele Severino ha replicato sul Mercurio del 23 settembre a Paolo Rossi, che l' aveva precedentemente accusato di essere una caricatura di Heidegger. .... vai a SEVERINO, IL PENSIERO NON E' UNA SCARPA - la Repubblica.it

Vattimo contra Severino e Ferraris

Vasco Ursini ha condiviso un link. https://storiadellafilosofia.jimdo.com/…/vattimo-contra-se…/ STORIADELLAFILOSOFIA.JIMDO.COM Vattimo contra Severino e Ferraris dal Corriere della Sera del 21.9.2012 QUANDO I FILOSOFI SI CONFRONTANO CON LO SCETTICISMO di Gianni Vattimo Caro direttore, i «nuovi» realisti, a cui Emanuele Severino («la Lettura», 16 settembre) fa l'immeritata gentilezza di prenderli sul serio, saranno «in sé» o «fuori di sé»? … Leggi tutto Vattimo contra Severino e Ferraris

Emanuele Severino: Caro Vattimo ti stimo ma ti critico – in La Stampa 21.3.2007

Caro Vattimo ti stimo ma ti critico Provo ammirazione per il suo pensiero e la lucidità con la quale è sempre riuscito ad esprimerlo. Siamo in disaccordo sui contenuti: vi spiego perché vai a Caro Vattimo ti stimo ma ti critico - La Stampa

Opposizione reale, contraddizione logica e contraddizione dialettica. Il dibattito tra Lucio Colletti ed Emanuele Severino, in filosofiaitaliana.net

Opposizione reale, contraddizione logica e contraddizione dialettica. Il dibattito tra Lucio Colletti ed Emanuele Severino   vai a http://www.filosofiaitaliana.net/…/04/Massimiliano-Biscuso.…

Replica Emanuele Severino a Roger Penrose, Communitas Lecture, 13 maggio 2018

https://www.youtube.com/watch?v=8nnl1najKyo&feature=share Una discussione sulle criticità dell’Artificial Intelligence. Un dibattito, fra scienza e filosofia. Il confronto tra sir Roger Penrose e Emanuele Severino tenutosi a Milano il 13 maggio 2018 per le Communitas Lectures 2018

Di ‘tutti’ i miei possibili critici, (dunque, oltre che di quelli passati e presenti, anche di quelli futuri) va detto che ‘tutti’, con maggiore o minore potenza sviluppano il Contenuto a cui si rivolgono i miei scritti …, da: Emanuele Severino, ‘Ancora sul senso del discutere’, in ‘La potenza dell’errare, Rizzoli, 2013, pp.178-180

Di 'tutti' i miei possibili critici, (dunque, oltre che di quelli passati e presenti, anche di quelli futuri) va detto che 'tutti', con maggiore o minore potenza sviluppano il Contenuto a cui si rivolgono i miei scritti. Questa affermazione non suona paradossale se si tiene presente [...] che 'tutte' le possibili critiche al Contenuto dei … Leggi tutto Di ‘tutti’ i miei possibili critici, (dunque, oltre che di quelli passati e presenti, anche di quelli futuri) va detto che ‘tutti’, con maggiore o minore potenza sviluppano il Contenuto a cui si rivolgono i miei scritti …, da: Emanuele Severino, ‘Ancora sul senso del discutere’, in ‘La potenza dell’errare, Rizzoli, 2013, pp.178-180

E Severino critica i critici di Severino, articolo di Armando Torno in Corriere della Sera 23 luglio 2011

MAPPE nelle POLITICHE SOCIALI e nei SERVIZI

E Severino critica i critici di Severino

«Eternità e precarietà, contraddizione feconda»

Sono usciti nell’ ultimo anno numerosi libri che prendono spunto o criticano la filosofia di Emanuele Severino. Del resto, questo filosofo giudicato da Massimo Cacciari uno dei massimi del mondo contemporaneo, ha continue attenzioni dalla saggistica tedesca (se n’ è occupato Thomas S. Hoffmann), francese (è appena uscito da Vrin Etérnité et violence ) e anglosassone (già nel 1964 fu tradotto il suo saggio su Aristotele del 1956). La filosofia analitica incomincia a proporre la tesi dell’ eternità di ogni evento – sono i cosiddetti eternalisti anglo-americani – che è tipica del pensiero di Severino. Il quale, però, considera «molto deboli le giustificazioni date per questa tesi». Anche le traduzioni spagnole delle sue opere sono moltiplici. Poi ci sono gli italiani. Allo stesso Severino abbiamo chiesto di giudicarli. Cominciamo dal saggio di Gennaro Sasso Il logo, la morte…

View original post 1.159 altre parole

citazione da Emanuele Severino, ‘Ancora sul senso del discutere’, in ‘La potenza dell’errare, Rizzoli, 2013, pp.178-180

Di 'tutti' i miei possibili critici, (dunque, oltre che di quelli passati e presenti, anche di quelli futuri) va detto che 'tutti', con maggiore o minore potenza sviluppano il Contenuto a cui si rivolgono i miei scritti. Questa affermazione non suona paradossale se si tiene presente [...] che 'tutte' le possibili critiche al Contenuto dei … Leggi tutto citazione da Emanuele Severino, ‘Ancora sul senso del discutere’, in ‘La potenza dell’errare, Rizzoli, 2013, pp.178-180

Sul “ripensare Parmenide”. Fraintendimenti e distorsioni del pensiero severiniano, nota esplicativa di Vasco Ursini

E' assai frequente nei critici di Severino la tendenza a fraintendere e/o a distorcere il suo pensiero, sia per il nichilismo in cui essi sono avvolti che per la lettura frettolosa e superficiale  che danno dei suoi testi. Poi c'è la questione della "sistematicità" del pensiero severiniano, per la quale ogni testo presuppone il precedente: … Leggi tutto Sul “ripensare Parmenide”. Fraintendimenti e distorsioni del pensiero severiniano, nota esplicativa di Vasco Ursini