DANTE con la Commedia intende produrre la nuova immagine salvifica della FESTA, in Emanuele Severino, La potenza dell’errare, Sulla storia dell’Occidente, ripreso da lessiconaturale.it

... DANTE  .... Impegna e consuma tutta la sua vita per qualcosa di essenzialmente più decisivo. Anche senza rendersene conto, con la Commedia egli intende produrre la nuova immagine salvifica della festa: intende rinnovare la festa che salva, consentendo ai mortali di sopportare il dolore e la morte. Questo suo gesto scuote fino alle radici … Leggi tutto DANTE con la Commedia intende produrre la nuova immagine salvifica della FESTA, in Emanuele Severino, La potenza dell’errare, Sulla storia dell’Occidente, ripreso da lessiconaturale.it

Vasco Ursini, Molti parlano di “eternità” inesistenti

Vasco Ursini Molti parlano di "eternità" inesistenti C'è l'eternità del sapere metafisico e religioso dell'Occidente e c'è anche l'eternità del sapere religioso-sapienzale preontologico dell'Oriente. Va detto subito però che esse sono tutte forme dell'isolamento della terra dal destino della verità ed hanno il compito di "fondare" l'esistenza dell'eterno e di non limitarsi ad affermarla. Compito … Leggi tutto Vasco Ursini, Molti parlano di “eternità” inesistenti

Emanuele Severino, Verità e natura umana, al festivalfilosofia2011 di Modena, Carpi, Sassuolo. Rimando al VIDEO della lezione, 1 ora e 7 minuti

Emanuele Severino Verità e natura umana festivalfilosofia2011 Emanuele Severino, discute la verità della natura umana nell’epoca della sua modificabilità tecnica: senza limiti assoluti o naturali quali sono le sue frontiere? vai al video della lezione: festivalfilosofia - video lezioni magistrali

ZIRCUS SUITE: Suite per strumenti a fiato composta in gioventù da Emanuele Severino, Martedì 17 aprile – Conservatorio di Milano, h. 18:00

Martedì 17 aprile – Conservatorio di Milano, h. 18:00 Zirkus Suite: Suite per strumenti a fiato composta in gioventù da Emanuele Severino. «C’era anche la musica. Sin da bambino avevo incominciato a studiare il pianoforte… Poi… studiai composizione… In quel periodo [fine anni Quaranta] scrissi parecchia musica… Lo stile, tra Bartók e Stravinslij» (E. Severino, … Leggi tutto ZIRCUS SUITE: Suite per strumenti a fiato composta in gioventù da Emanuele Severino, Martedì 17 aprile – Conservatorio di Milano, h. 18:00

STELLA ALDO, Il concetto di «relazione» nell’opera di Severino a partire da “La struttura originaria”, Guerini e Associati, 2018. Indice del libro

Ne La struttura originaria si configura la più compiuta presentazione dell’essenza del fondamento e Stella intende dimostrare che quella struttura, di cui Severino afferma il valore originario, è la relazione, la quale può venire intesa sia come costrutto mono-diadico sia come l’intrinseco riferirsi dei termini. In Severino sono presenti entrambe queste accezioni, ma la seconda non viene compiutamente fatta valere, cioè non viene … Leggi tutto STELLA ALDO, Il concetto di «relazione» nell’opera di Severino a partire da “La struttura originaria”, Guerini e Associati, 2018. Indice del libro

Vasco Ursini sul termine “infinito” negli scritti di Emanuele Severino

Vasco Ursini Alcuni amici mi chiedono se il termine "infinito" abbia, negli scritti di Emanuele Severino, una connotazione spazio-temporale o solo temporale. Rispondo che l' "infinito" di cui parla Severino non ha nulla a che vedere né con l'una né con l'altra connotazione. Negli scritti di Severino, il termine "infinito" ha un significato ontologico che … Leggi tutto Vasco Ursini sul termine “infinito” negli scritti di Emanuele Severino

Vasco Ursini, Rapporto tra metafisica, episteme e destino negli scritti di Emanuele Severino

Vasco Ursini Rapporto tra metafisica, episteme e destino negli scritti di Emanuele Severino In quegli scritti, la parola "destino" indica lo stare della verità, cioè l'incontrovertibile nel cui cerchio è accolta la terra e l'isolamento della terra. L' "episteme" è invece il tentativo compiuto dal pensiero greco - ma inevitabilmente fallito - do evocate l'assolutamente … Leggi tutto Vasco Ursini, Rapporto tra metafisica, episteme e destino negli scritti di Emanuele Severino

VASCO URSINI, EMANUELE SEVERINO risponde a BIAGIO DE GIOVANNI, 31 marzo 2018

EMANUELE SEVERINO RISPONDE A BIAGIO DE GIOVANNI In un post da me pubblicato su facebook dal titolo "Morte e immortalità Consolartio philosophiae e finitezza irrimediabile" (tratto dal libro di Biagio de Giovanni, "Disputa sul divenire Gentile e Severino", Editoriale Scientifica, Napoli 2013) il de Giovanni aveva tra l'altro affermato che c'è "qualcosa di ineluttabile nella … Leggi tutto VASCO URSINI, EMANUELE SEVERINO risponde a BIAGIO DE GIOVANNI, 31 marzo 2018